L’olio d’oliva è da sempre uno dei rimedi naturali più amati e impiegati, per la cura della pelle . Sono molte le proprietà nutritive che quest’olio vanta, soprattutto se extravergine, in quanto può aiutarci a regalare elasticità, trattare piccoli inestetismi e in generale favorisce il rinnovamento cellulare.

La presenza di nutrienti e vitamine, gli conferisce proprietà antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi, ovvero i primi responsabili dell’invecchiamento dei capelli e della cute.

La combinazione della vitamina A con la vitamina E, presente un maniera rilevante nell’olio extravergine di oliva, stimola la rigenerazione cellulare e la riparazione dei tessuti. Inoltre la presenza di acidi grassi donano proprietà elastiche ed emollienti.

Come utilizzarlo?

Gli usi dell’olio d’oliva per la bellezza e per la salute della pelle sono i più disparati, tant’è che può essere applicato su gran parte del corpo. Il ricorso avviene normalmente puro, quindi applicato direttamente, o in una soluzione diluita con acqua, anche arricchita con qualche goccia della propria essenza preferita.

Sicuramente l’impiego più immediato riguarda la secchezza delle mani, soprattutto nei periodi freddi dell’anno, ed è sufficinete versarne qualche goccia sul palmo e successivamente massaggiare. Noterete subito la pelle più morbida e quindi potrete procedere con il risciacquo con acqua e saponi non aggressivi, per rimuovere i residui untuosi. Anche le unghie vengono gono dei benefici dell’olio d’oliva: ne bastano poche gocce applicate e massagiate direttamente sulle unghie, per nutrirle in profondità e rigenerarle.

È indicato come trattamento per le zone arrossate del corpo, grazie alle proprietà antinfiammatorie che placano il rossore, per questo motivo viene utilizzato per ridurre le smagliature più recenti.

Inoltre, l’olio extravergine di oliva è spesso l’ingrediente principale di maschere e scrub per viso e corpo, essendo in grado di nutrire e rigenerare la pelle e stimolare la produzione di collagene, rendendola viva, luminosa e morbissima.

Lo scrub è un’esfoliazione superficiale dell’epidermide che rimuove delicatamente le cellule morte regalando nuovo vigore e luminosità alla pelle. Ti bastano pochi ingredienti, facilmente reperibili e a basso costo, per prepararne uno direttamente a casa tua!

 

Basterà miscelare:

1 cucchiaio di zucchero;
3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
2 cucchiai di miele.

Una volta creato il composto, massaggialo sulla tua pelle umida, muovendo le dita in modo circolare.

Più piccoli saranno i granelli di zucchero, più lo scrub risulterà delicato.

L’olio extravergine d’oliva contiene acido oleico e un’elevata quantità di vitamina E: queste due sostanze insieme hanno proprietà emollienti, idratanti e nutritive.

La vitamina E è un importante antiossidante che stimola la rigenerazione cellulare e aiuta a prevenire le rughe.

Anche il miele vanta proprietà emollienti, idratanti e lenitive, grazie alla presenza di modeste quantità di vitamine, proteine e lipidi, e l’alta concentrazione di zuccheri idrosolubili. Inoltre è il grado di accelerare la guarigione della pelle combattendo le infezioni.

Se per la linea lo zucchero viene considerato come un nemico da cui stare lontani, in cosmesi è apprezzato per le sue virtù in fatto di pelle. Sembrebbe infatti che il saccarosio – come il fruttosio – riesca a ringiovanire dando al viso un aspetto lucente e rivitalizzato.

Solitamente la perdita di tono e di colore della pelle del viso è da imputare al cattivo funzionamento del derma papillare, ovvero la parte più superficiale della cute. Quando queste cellule faticano a rigenerarsi, anche le rughe si formano più facilmente.

Lo zucchero ha la capacità di sollecitare la riproduzione del derma papillare donando luminosità e appianando i piccoli solchi.

Lo scrub corpo fai da te è un ottimo rimedio fatto in casa per liberare la pelle dalle cellule morte, purificarla e renderla più morbida e liscia che mai.

Il segreto è scegliere ingredienti 100% naturali, in grado di produrre un’esfoliazione sulla superficie dell’epidermide, favorendo l’ossigenazione e la formazione di un nuovo strato di pelle.

Applicandolo attraverso un massaggio sotto la doccia, si avvertirà la sensazione di una pelle rinata, grazie all’azione rilassante e alla stimolazione della microcircolazione.

Tuttavia, consigliamo di non ripeterlo più di una volta a settimana per non rischiare di seccare e danneggiare la pelle.

Il caffè é un ottimo ingrediente per un scrub efficiente:

alla posa di una moka, vi basterà aggiungere dello zucchero di canna e 3 cucchiai di olio vegetale (provate con quello di cocco, è perfetto per lo scrub);
mescolate il tutto fino ad ottenere un composto denso da massaggiare sotto la doccia sulla pelle asciutta;
risciacquate e vedrete che carica di energia! Il caffè è infatti noto per il suo potere energizzante e la sua funzione antiossidante. È molto utilizzato come ingrediente anti-cellulite.

Ricordatevi di applicare una buona crema idratante per completare il vostro rituale di bellezza!