Stress, eccessiva stanchezza e dieta sregolata, sono solo alcuni dei fattori che incidono fortemente sulla comparsa delle occhiaie.

Rispettare delle piccole buone abitudini però può fare la differenza:

1.Dormire bene;
2.Limitare il fumo;
3.Seguire un’alimentazione corretta, con una giusta idratazione, un introito sufficiente di frutta e verdura, un consumo moderato di alcol e grassi e poco sale;
4.Attenzione allo stress, contrastandolo con attività fisica, hobby coinvolgenti, riposo.

Inoltre possiamo fare affidamento su alcuni rimedi naturali che ci aiutano a contrastarle.

È possibile, per esempio, applicare impacchi freddi sulle occhiaie, con un dischetto di cotone imbevuto con un infuso di camomilla, di malva o di fiordaliso, per un effetto “vasocostrittore” e un’azione decongestionante, che aiutano ad attenuare temporaneamente le occhiaie. All’infuso freddo di camomilla, di malva o di fiordaliso, si possono aggiungere alcune gocce di olio di argan che, grazie alle sue proprietà, aiuta anche a contrastare le rughe e l’invecchiamento cutaneo.
Un altro rimedio domestico sono le famose fettine di cetriolo, che restano tra gli escamotage più economici e rapidi. Anche le fettine di cetriolo devono però essere ben fredde. Bisogna dunque tagliare l’ortaggio scelto a fettine rotonde di circa due centimetri, lavarle sotto l’acqua corrente e tenerle in freezer per qualche minuto, sdraiarsi sul divano o sul letto, e applicarle sulle occhiaie; cambiarle appena si riscaldano e continuare il trattamento per circa 15/ 20 minuti. Prima è consigliato spalmare intorno alle occhiaie qualche goccia di olio di oliva o di olio di mandorle dolci. Dopo l’applicazione, detergere accuratamente e delicatamente la zona delle occhiaie.
È possibile preparare delle maschere con il bicarbonato per alleviare borse ed occhiaie. Il bicarbonato possiede proprietà purificanti e antibatteriche. Stimola il microcircolo ed esercita attività defaticante e decongestionante. In una tazza di infuso di camomilla, di tiglio o di tè verde sciogliere un cucchiaino di bicarbonato di sodio, poi con l’aiuto di un dischetto di cotone imbevuto applicare la miscela su tutta la zona perioculare.

Il Centro Estetico Afrodite vi presenta l’ultimo traguardo dell’epilazione, il sistema integrato EPIL PLUS.

Si tratta di un laser da 808 nm di lunghezza d’onda (600 watt e 1200 watt) 100% Made in Italy e conforme agli standard CE.
Il fascio di luce emesso dal dispositivo va ad agire direttamente sul bulbo pilifero, distruggendolo e contrastando la successiva ricrescita del pelo. L’applicatore utilizzato è ad alta efficienza e prevede il raffreddamento della testa di emissione, i trattamenti risultano così assolutamente rapidi e indolori.
La sorgente a LED è raffreddata da una tecnologia a macro-canali in cui circola acqua ultra pura raffreddata.
Il modello da 1200 watt è dotato di un sistema chiller in grado di garantire un rapido raffreddamento del puntale del manipolo, consentendo quindi di lavorare in maniera continuativa e garantendo un notevole aumento delle prestazioni. L’epilazione progressiva permanente può essere ottenuta con poche sessioni su tutto il corpo e sul viso, a seconda del fototipo e del tipo di peli.

Questo particolare trattamento agisce su diversi fronti:

1. EPILAZIONE PROGRESSIVA PERMANENTE;

2. DIMINUZIONE DEI PELI INCARNITI/FOLLICOLITE;

3. ASSOTTIGLIAMENTO DEI PELI;

4. RALLENTAMENTO DELLA CRESCITA PILIFERA;

5. DEPIGMENTAZIONE PILIFERA.

EFFETTO POST TRATTAMENTO – VISO
Il trattamento può essere eseguito sul viso con grandi risultati in termini di epilazione permanente, idratazione e ossigenazione della pelle.

EFFETTO POST TRATTAMENTO – CORPO
Il trattamento può essere eseguito su tutto il corpo. I risultati sono visibili già dai primi trattamenti e diventano sempre più evidenti seduta dopo seduta. Rappresenta la migliore soluzione di epilazione progressiva permanente per uomo e donna.

Contattaci per maggiori informazioni e per prenotare un appuntamento!

Lasciare il trucco sul viso per troppo tempo può compromettere la salute della pelle.
I danni che si riscontrano maggiormente sono sicuramente:

Pelle più vecchia: non struccarsi regolarmente può favorire l’insorgere delle rughette di espressione. Struccarsi, invece, stimola la rigenerazione della pelle e rimuove le cellule morte.
Pelle più secca: il trucco, in genere, tende a seccare l’epidermide. Dimenticarsi di struccarsi vuol dire rendere la pelle più sensibile e meno idratata.
Rischio di infezioni agli occhi: il trucco per gli occhi è sicuramente affascinante, valorizza le forme e rende lo sguardo irresistibile. Purtroppo, però, si tratta sempre di prodotti applicati in una zona del viso estremamente delicata. Se non ci si toglie eyeliner, ombretto e mascara si rischia la comparsa del famigerato orzaiolo oppure di altre infezioni degli occhi.
Ciglia più sottili: tutti amano delle ciglia folte, forti e scure. Applicare il mascara senza struccarsi a fine giornata può indebolire la struttura delle ciglia, rendendole più sottili e facendole spesso cadere.
Labbra disidratate: il rossetto e le matite per le labbra, anche se dotate talvolta di agenti idratanti, in genere tendono a seccare le labbra. Più volte ci si dimentica di pulirle, e più si rischia di alzarsi la mattina con labbra secche e screpolate.
Struccarsi e curare la pelle a fine giornata è quindi un procedimento fondamentale, che si può dividere in varie fasi.
La cosa più importante è assicurarsii di aver tolto ogni residuo di make-up prima di passare alla cura della pelle.

I prodotti principali da utilizzare sono lo struccante e il tonico.

Per quanto riguarda lo struccante, si può scegliere tra diversi prodotti, come ad esempio il latte detergente, il gel, l’acqua micellare, la schiuma detergente e l’olio detergente. La scelta deve essere fatta a seconda del tipo di pelle e dell’effetto desiderato.
In particolare, l’olio e il latte detergente sono molto efficaci contro il trucco più resistente, come l’eyeliner e il mascara.
Per pulire bene la pelle, è sufficiente massaggiare con cura lo struccante sulla pelle, con movimenti circolari.

Il tonico, invece, va applicato dopo la detersione, e ha il duplice scopo di pulire a fondo la pelle e prepararla per la skincare.
Dopo il tonico, infatti, si possono applicare altri prodotti come scrub, lozioni, sieri e creme viso.
L’ideale è utilizzare un tonico ricco di antiossidanti e principi attivi naturali, che contribuisce a mantenere la pelle morbida e protetta.

 

L’estate si avvicina e, con lei, l’incubo della cellulite.

Questo inestetismo interessa circa il 90% delle donne, indipendentemente dall’età e dalla forma fisica.

All’origine dell’insorgenza possono esserci una serie di cause:

genetiche – maggiore attività ormonale, fragilità capillare, cattiva circolazione;
ormonali – eccessiva attività degli estrogeni che comporta la ritenzione idrica;
vascolari – rallentamento del circolo sanguigno;
stress – vita frenetica, scarso riposo notturno, ecc.
cattive abitudini alimentari e comportamentali – alimentazione ricca di grassi e zuccheri, abuso di sostanze alcoliche, scarpe inadatte (con tacchi alti e punte strette), vestiti troppo stretti, ecc.

Ma cosa possiamo far per contrastare questo problema?
Il Centro Estetico Afrodite vi propone dei trattamenti specifici, dedicati a glutei e gambe!

Il massaggio drenante è sicuramente il più indicato: attraverso particolari manovre, infatti, aiuta a smuovere i liquidi in eccesso e ad eliminarli insieme a scorie e tossine, per un corpo più snello e sano.

Ciò consente di rimodellare i punti critici del corpo, come le gambe, i glutei e la pancia, agendo sulla circolazione sanguigna e linfatica.

Tuttavia, una sola seduta di massaggio drenante all’inizio dell’estate non è sufficiente per eliminare questo inestetismo. Per contrastare la pelle a buccia d’arancia e la ritenzione idrica bisogna essere costanti nel tempo.
Il numero dei trattamenti dipende dalle caratteristiche specifiche di ogni donna, dal tipo di pelle e delle zone da trattare.

Affidati alla professionalità del Centro Estetico Afrodite per un risulato evidente, duraturo e sicuro.