Eritema solare: i rimedi naturali.

Insieme alle scottature, caratterizzate da rossore e bruciore, l’eritema è, tra chi ama esporsi al sole, uno dei problemi estivi maggiormente diffusi.

Si tratta di un’ustione la cui entità dipende dalla durata dell’esposizione al sole.
Si manifesta con rossore a chiazze della pelle, bruciore, prurito e fastidio che può diventare dolore, con la formazione anche di bolle e vesciche.

Per via della liberazione da parte della cute ustionata di particolari fattori infiammatori, nei casi più seri, può essere accompagnata da febbre e malessere.

Maggiormente predisposte a questo problema sono le persone con carnagione chiara.
A questa prima categoria bisogna poi aggiungere tutti coloro che sono stati colpiti da precedenti dermatosi, ai quali si raccomandano particolari precauzioni quando prendono il sole.
Inoltre facilita il manifestarsi dell’eritema, il fatto di esporsi al sole durante le ore più calde della giornata.

Uno dei rimedi naturali più noti per combattere l’eritema consiste nell’applicare sulle zone interessate delle fettine sottili di patata cruda sbucciata: l’amido che è contenuto nella patata aiuta i vasi sanguigni a restringersi, in questo modo la sensazione di dolore e l’infiammazione si attenueranno gradualmente.

Anche il cetriolo, come la patata, è efficacissimo. Oltre ad applicare le fettine, potete ricavarne il succo che potete poi utilizzare come un impacco naturale.

Un altro metodo naturale semplice consiste nell’applicare degli impacchi a base di camomilla. Si prepara un’abbondante camomilla e la si lascia raffreddare. Si imbevono delle garze nella camomilla stendendole, quindi, sulle zone arrossate e dolenti. La camomilla, in questo modo, lenisce l’infiammazione e il fastidio.

E’ possibile arginare gli effetti dell’eritema anche quando si fa il bagno:

  • in questo caso si può sciogliere nell’acqua della vasca dell’amido per alimenti che si acquista facilmente anche al supermercato;
  • oppure si aggiunge all’acqua del bagno della camomilla;
  • oppure, degli oli essenziali, sia singolarmente che mescolati tra di loro. Ad esempio lavanda, menta, camomilla, eucalipto che sono rinfrescanti e alleviano l’infiammazione.

L’arma migliore rimane la prevenzione: prestare attenzione all’esposizione solare, applicando costantemente e correttamente la crema protettiva, ed evitando le ore più calde, è fondamentale per tutelare la salute della nostra pelle.

Contattaci per maggiori informazioni!