I benefici del miele sulla pelle.

Il miele è una risorsa molto versatile, in quanto, oltre ad essere un apprezzato ingrediente per la tavola, dal suo estratto è possibile ricavare alcuni cosmetici per il viso e il corpo.
Le sue proprietà nutrienti aiutano infatti a mantenere i capelli e la pelle naturalmente idratati e protetti.

Innanzitutto,  il miele ha proprietà antibatteriche, nutrienti e antiossidanti, e aiuta a incrementare la produzione di collagene.
I suoi enzimi, inoltre, agiscono come un esfoliante delicato, eliminando le cellule morte e rendendo la pelle più sana.

Essendo un antisettico e un antinfiammatorio naturale, il miele è utile nel curare l’acne e a prevenire le infezioni. La sua azione riduce anche il rossore e il gonfiore tipici dell’acne.

Lo zucchero presente agisce come un umidificante naturale, idratando la pelle e lasciandola morbida e luminosa.

Gli antiossidanti presenti nel miele agiscono sulla pelle per ridurre le cicatrici e le smagliature.
Una delle sue azioni è, infatti, quella di nutrire la pelle danneggiata, inducendo il processo di guarigione della cicatrice e aumentando la rigenerazione dei tessuti.

Come utilizzarlo

Basta semplicemente applicare del miele grezzo direttamente sulla pelle e lasciarlo in posa per 20 minuti, quindi risciacquare e massaggiare abbondantemente con acqua.

Oppure potete realizzare uno scrub casalingo facile e veloce, mescolando il miele con zucchero di canna e qualche goccia di limone. Applicatelo su viso e labbra, massaggiate e lasciatelo in posa qualche minuto.
Dopo aver risciacquato con acqua tiepida, la pelle sarà come rinnovata!