I rimedi naturali contro la micosi alle unghie.

La micosi alle unghie (onicomicosi) è caratterizzata dalla comparsa di macchie tendenti al giallo-verde su una o più unghie. Solitamente colpisce soprattutto le unghie dei piedi e, nello specifico, le unghie tendono dunque a cambiare colore, ad ispessirsi, ma diventando allo stesso tempo fragili. Nei casi più gravi tendono addirittura a cadere o a dover essere asportate chirurgicamente.

I responsabili di questo problema sono soprattutto funghi che proliferano e si annidano con facilità nelle zone più umide del corpo, come appunto i piedi.

Fortunatamente nella maggior parte dei casi, questo problema si può trattare con dei rimedi naturali, vediamone alcuni insieme:

TEA TREE OIL
Tra le tante potenzialità dell’olio essenziale di tea tree, c’è anche quella di combattere la micosi delle unghie in quanto è un potente antifungino e antibatterico. È bene utilizzarlo anche preventivamente, soprattutto se si frequentano piscine o palestre. Per trattare invece le micosi, si possono utilizzare più volte al giorno fino a scomparsa del problema, 2 o 3 gocce pure, direttamente sull’unghia colpita dal problema.

OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA
Un altro rimedio naturale contro le micosi alle unghie è l’olio essenziale di lavanda, poiché anch’esso presenta numerosi principi che agiscono nei confronti dei funghi responsabili di questo problema. Come per il tea tree oil, il procedimento di utilizzo è lo stesso: poche gocce pure direttamente sull’unghia colpita da micosi. L’alternativa è quella di fare dei pediluvi curativi e allo stesso tempo rilassanti sciogliendo un cucchiaio di bicarbonato in cui prima saranno state diluite 4/5 gocce di olio essenziale di lavanda.

BICARBONATO
Anche il solo bicarbonato di sodio è un buon rimedio contro le micosi soprattutto in fase preventiva se si è soggetti al problema. Si possono effettuare, come già detto, dei pediluvi sciogliendo un cucchiaio di bicarbonato in acqua calda immergendo i piedi oppure, se la micosi è già comparsa, creare una pastella di bicarbonato e acqua da posizionare sul punto colpito dal problema lasciando agire per alcuni minuti più volte al giorno.

ACETO
Un rimedio efficace, economico e facilmente reperibile contro le micosi alle unghie è l’aceto. Anche in questo caso si può realizzare un pediluvio che aiuta a contrastare la presenza di funghi sulle unghie, utilizzando due parti d’acqua per una di aceto di vino o di mele. Sarà sufficiente tenere i piedi in ammollo per almeno 15 minuti.

SALE E LIMONE
Utili per disinfettare le zone colpite da micosi sono il sale e il limone. Si possono usare separatamente: il sale va sciolto in acqua calda e utilizzato per lavare i piedi colpiti da micosi o per fare pediluvi; mentre il succo di limone fresco può essere usato direttamente sulla micosi e lasciato agire per alcuni minuti più volte al giorno magari tamponando la zona con un batuffolo di cotone.

ORIGANO O CHIODI DI GAROFANO
Anche l’origano e i chiodi di garofano, nonostante siano spesso sottovalutati e non conosciuti per le loro proprietà, hanno ottime doti antifungine. Per ottenere maggiori benefici si possono utilizzare sotto forma di oli essenziali dato che i principi attivi in questo modo sono particolarmente concentrati. Vi basterà diluire due gocce di origano o di chiodi di garofano in mezzo cucchiaino di olio di mandorle dolci e applicate sulla zona colpita da micosi lasciando agire per qualche minuto.